Fregola alla salsiccia e radicchio

Ed eccoci arrivati alla ricetta numero 260, dai dolci ai salati, ai primi piatti agli antipasti, passando per le preparazioni base, in continua evoluzione.

 La 260 esima ricetta è sarda, ed è un piatto che amo e che non può mai mancare nella mia cucina, la “fregola”.

Le palline di semola di vari formati sono un primo piatto che accompagna tutte le stagioni dell’anno, di mare o di terra e perfino ad insalata d’estate.

Oggi ho accostato il radicchio dal sapore  delicatamente amarognolo a quello della salsiccia sarda al finocchietto selvatico, il tutto fatto insaporire in cottura con delle foglie fresche di alloro.

Un piatto saporito, nutriente, ideale per pranzo accostato ad un buon vino rosso.

Ingredienti:

320 g fregola piccola

400 g salsiccia fresca

1 radicchio medio

2 spicchi d’aglio

1/2 cipolla gialla

1/2 bicchiere di vino rosso

2 foglie di alloro

olio evo

prezzemolo

Ingredienti per il brodo vegetale:

1 cipolla

2 pomodori secchi

1 carota

1 patata

1 gambo di sedano

prezzemolo q.b

sale grosso

Preparazione:

Per prima cosa preparate il brodo vegetale ponendo 1,5 litri di acqua in una pentola, aggiungete un pugno di sale grosso, una carota, una cipolla, pomodori secchi, prezzemolo, e fatelo raffinare per circa 45 minuti.

Lavate il radicchio e tagliatelo a strisce sottili, sciacquate la salsiccia, eliminate il budello e con una forchetta schiacciate bene la polpa.

Imbiondite 1/2 cipolla e due spicchi d’aglio interi in una padella antiaderente con un filo d’olio evo, quando risulteranno imbionditi aggiungete la polpa della salsiccia, le foglie di alloro e fate rosolare bene per 7/10 minuti, sfumate con il vino rosso e continuate la cottura per qualche altro minuto fino a che il vino non sarà completamente evaporato.

Aggiungete il radicchio rosso e se necessario un pò di acqua, fate cuocere bene e aggiustate di sale.

Fate tostare la fregola nella padella con il radicchio e la salsiccia come se fosse un risotto, aggiungete a poco a poco dei mestoli di brodo, girate bene e versate il brodo ogni qual volta sarà necessario o meglio quando tutto il brodo sarà assorbito.

Proseguite fino a cottura ultimata, rispettando i tempi indicati sulla confezione. A cottura ultimata versate del prezzemolo fresco e servite.

 

Vi invito a leggere anche le altre ricette della fregola, Fregola con peperoni, pollo e zucchine , Fregola agli asparagi selvatici e tante altre.

Vi auguro una buona preparazione e vi aspetto al prossimo articolo.

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento