Pasta, patate e zucca

Ottobre ci ha appena salutato con un clima mite, un pò insolito per il periodo.  Ci ha un pò confuso, le belle giornate ci hanno riportato in riva al mare e anche in tavola abbiamo messo da parte cibi del periodo freddo continuando a prediligere cibi o portate fredde.

Come in tanti hanno capito, sono stata un pò assente in questo periodo ma oggi sono tornata più carica che mai, vorrei condividere con voi nuove ricette e preparaci piano piano al mese più magico dell’anno, Dicembre il mese del Natale.

Torniamo a noi, la ricetta di oggi è una variante della classica pasta e patate, tanto amata, saporita e filante. Ho voluto (visto il periodo) proporvi una variante. La zucca infatti conferisce un sapore delicato che ben si sposa con le patate e qualche pezzo di guanciale, il tutto reso filante con delle croste di parmigiano e della scamorza affumicata.

Per coloro che non utilizzano il guanciale o della pancetta affumicata o più in generale carne, potete tranquillamente insaporire il tutto con una generosa spolverata di pepe nero. Mentre per coloro che come me sono intolleranti al lattosio vi consiglio di utilizzare la crosta del parmigiano stagionato oltre 30 mesi e se la trovate della scamorza affumicata senza lattosio oppure qualche cubetto di formaggio ad elevata stagionatura.

Ingredienti (dose per 4 persone):

220 g pasta  mista o ditalini rigati

200 g polpa di zucca

250 g patate a pasta gialla

2 carote

1 cipolla

guanciale o pancetta affumicata

scamorza affumicata

2 croste di parmigiano

1 dado vegetale

6/8 pomodorini oppure  3 cucchiai abbondanti di passata di pomodoro

olio evo

sale

pepe nero (in alternativa al guanciale)

 

Preparazione:

Preparate un soffritto con la cipolla e le carote rese a pezzetti piccoli dopo averle accuratamente pulite, pelate e private le due estremità, tagliate

Sminuzzate una cipolla, pulite accuratamente le carote ed eliminate le due estremità, tagliate i pomodorini.

Versate il tutto in una pentola alta, con un giro abbondante di olio evo, fate rosolare qualche minuto a fiamma viva. Nel frattempo, pelate le patate e tagliate anch’esse a dadini, aggiungete nella padella insieme a dei pezzetti di guanciale o a della pancetta affumicata a cubetti, fate cuocere almeno 10 minuti aggiungendo 1/2 bicchiere di acqua se necessario.

Pulite la zucca (aiutatevi se vi viene comodo con un pela patate), tagliatela a dadini e al termine dei 10′ di cottura delle altre verdure aggiungetela, coprite il tutto con acqua senza però superare troppo le verdure, aggiungete un dato vegetale e proseguite la cottura per 30′.

Terminato il tempo di cottura, versate la pasta, rispettate il tempo di cottura indicato sulla confezione, mescolate di tanto in tanto perchè tenderà a restringersi. Infine, dopo che avrete spento la fiamma, versate le croste del parmigiano, mescolate bene , versate anche la scamorza a cubetti, mettete il coperchio, lasciate fondere bene bene e servite con dei bei crostini di pane raffermo.

Vi invito a scoprire anche altre ricette autunnali a base di zucca come; Zuppa di zucca e fagioliFregola alle zucchine e fiori di zuccaBusiate carciofi e zucca

Buon appetito a tutti e buon mese di Novembre

 

lascia un commento

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento