Gnocchi di zucca e patate

Diamo il benvenuto ad Ottobre con una ricetta che lo rappresenta. Ottobre è il mese dell’autunno, della zucca, dei cibi caldi, delle zuppe e delle castagne.

Il mese che in tante aspettiamo, l’aria è frizzantina e la casa diventa il nostro rifugio, il nostro mondo dai profumi speziati della cannella, dell’arancio, dell’anice stellato e dai toni arancio, beige e marroncini.

L’arancio, il colore del mese e anche il colore della ricetta di oggi a base di zucca. 

Carissimi, una volta che taglio una zucca (chi mi segue da un pò lo sa) è zucca in tutti i modi, dal dolce al salato, e così oggi iniziamo con il salato, con un primo piatto delicato e nutriente, gli gnocchi di patate, i classici arricchiti con la polpa di zucca.

Ingredienti:

450 g polpa di zucca

400 g patate a pasta gialla

1 uovo intero

190 g farina 00

sale

erba cipollina o salvia

burro o olio evo

Preparazione:

Lessate le patate con la buccia in  acqua bollente salata per 40 minuti, dopo fate leggermente raffreddare, spellate e passate nel passaverdura in modo da ottenere una purea.

Tagliate la zucca, eliminate i semi, i filamenti interni e la buccia, disponetela sulla teglia da forno rivestita di carta da forno e fate cuocere a forno ventilato per 30 minuti a 180°:

Decorso il tempo di cottura fate raffreddare bene, passate anch’essa nel passaverdura ottenendo così una purea.

Unite le due puree, salate e trasferite in un piano da lavoro infarinato, rompete l’uovo intero e iniziate ad impastare, aggiungete la farina 00, lavorate bene fino ad ottenere un composto consistente, solido. Formate così una palla, rivestite con la pellicola e fate riposare in frigorifero per 30 minuti circa.

Infarinate il piano di lavoro, lavorate la pasta in modo da formare dei bastoncini da cui ricavare gli gnocchi, usate una forchetta per rigare.

Portate ad ebollizione l’acqua salata, versate gli gnocchi porzione per porzione, quando rimarranno a galla risulteranno cotti, scolateli con un ragnetto, conditeli con un filo d’olio evo, erba cipollina o salvia e parmigiano o pecorino.

Vi auguro un buon appetito e vi invito a mettere like sulla mia pagina Facebook e Instagram @gliangolididaniela per rimanere sempre aggiornati sulle ultime ricette.

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento