Torta salata romantica “senza lattosio”

0 14

La ricetta di oggi ripropone il tema San Valentino e quindi cuori cuori cuori, ma questa volta in versione salata. Un idea per un pranzo a lavoro, un aperitivo, un contorno per la cena ma il tutto in chiave romantica che scalda sempre il cuore e sorprende l’altra persona…

La torta salata piace sempre un po’ a tutti, ha mille varianti, ma credo che la classica agli spinaci sia un classico che assaporano tutti con gusto, sicuramente per la sua delicatezza, per la sua semplicità e anche per la sua leggerezza.

Solitamente opto o per gli spinaci freschi o per le bietole (in base a quello che ho di fresco a disposizione) ma eventualmente può tranquillamente esser fatta con spinaci surgelati, occorre solo portarsi avanti con i tempi in quanto è bene una volta sbollentati farli scolare per almeno tre orette in quanto trattengono molta acqua.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia tonda + ½ rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 4 mazzi di spinaci freschi (1 kg surgelati) o 2 mazzi di bietole fresche
  • Prosciutto cotto a dadini o tre fette grandi
  • 2 uova intere
  • Sale q.b
  • Parmigiano stagionato 30 mesi oppure potete usare una mozzarella delattosata

Preparazione:

pulite e lavate con cura gli spinaci o la bietola, fate bollire in abbondante acqua salata e lasciate a scolare per circa tre orette. Per le bietole basterà anche solo un ‘ora.

Agli spinaci unitevi l’uovo precedentemente sbattuto, aggiungete  il parmigiano e il prosciutto cotto a dadini, amalgamate bene il tutto e salate.

Srotolate la pasta sfoglia rotonda e adagiatevi il composto, girate i bordi con cura verso l’interno.

Srotolate la pasta sfoglia rettangolare, tagliate a metà e con l’aiuto di un taglia pasta a forma di cuore ritagliatene alcuni a vostro piacere. Adagiateli sopra la torta salata e spennellate con l’uovo.

Se volete potete sostituire il parmigiano stagionato 30 mesi con la mozzarella delattosato o con un formaggio a pasta molle. Essendo senza lattosio non vi propongo la versione con la ricotta in quanto la delattosata non tutti riescono a digerirla correttamente.

A questo punto infornate e fate cuocere per 30 minuti a 180°, forno ventilato.

Sfornate  e servite ancora tiepida…

Per sorprendere la persona che amate, nel caso di pranzo a lavoro, potete anche realizzare una mini torta salata a forma di cuore usando una formina di alluminio (a forma di cuore), ponetela dentro un bel contenitore, mettetela in borsa frigo e la sorpresa è assicurata…

Buon pranzo o cena di San Valentino…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.