Sformato di broccoli e patate

Ed eccoci arrivati all’ultimo articolo di febbraio, il mese di San Valentino e del Carnevale.  Con il Martedì Grasso è finito il Carnevale e siamo entrati ufficialmente nella Quaresima.

Proprio alla Quaresima è dedicato l’articolo di oggi. Come ogni anno tutti i venerdì di Quaresima sul sito uscirà un articolo dedicato, caratterizzato dal digiuno della carne.

Questa prima ricetta ha come ingredienti le patate e il broccolo, uno sformato che può essere servito come contorno o addirittura come piatto unico, ingredienti semplici, sani e nutrienti.

Ingredienti:

3 patate medie

1 broccolo

2 uova intere

Parmigiano reggiano (stagionato 30/40 mesi per gli intolleranti)

Formaggio a pasta molle (senza lattosio)

Pangrattato

Olio evo

Preparazione:

Cuocete al vapore le patate per circa 30 minuti, fatele raffreddare e togliete la buccia. E passatele nello schiaccia patate.

Pulite il broccolo, tagliate le parti più dure a pezzetti e fatelo cuocere per 15 minuti al vapore. Fate raffreddare  bene, schiacciatelo e tagliatelo a pezzetti molto piccoli.

Trasferite le patate in una ciotola capiente, aggiungete il broccolo ormai reso a pezzetti, le uova intere e salate.

Amalgamate molto bene il tutto, aggiungete il sale, un filo d’olio evo, il parmigiano.

Imburrate una teglia da forno o se preferite mettere un filo d’olio evo, versate il composto, livellatelo bene e spolverate sopra il pan grattato, un filo d’olio evo, il parmigiano e il formaggio a pasta molle.

Fate cuocere per 30 minuti a 180° con funzione statica fino a che non vi sarà una doratura uniforme.

Sfornate, fate leggermente raffreddare e servite.

Vi suggerisco anche altri menù di Quaresima come Spaghetti alle aringheFarfalle all’ortolana  , Millefoglie di patate e carciofi e tante altre ricette.

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento