Riso al forno alle verdure primaverili

Se dovessi descrivere questo piatto  lo farei parlando della primavera,  “riso primavera”, piselli di campo, zucchine le prime di stagione, e poi il colore giallo del riso dato dalla zafferano, che rappresenta il polline, i fiori appena sbocciati, il sole che piano piano diventa sempre più alto.

Un primo piatto composto ma leggero e sano, l’ho preparato come piatto unico in settimana, ma se volete potete arricchire il riso alla zafferano con salsiccia per un sapore più deciso oppure potete utilizzare del pecorino sardo per condire i vari strati.

Se amate il riso, risotti e timballi vi lascio qualche idea qui accanto Risotto alle verdure in sfogliaRisotto con crema di piselli  ;Risotto ai fiori di zucca e zucchine

  • Ingredienti per 4 persone:
    320 g riso arborio
  • 2 zucchine (1 scura e 1 chiara)
  • 300 g piselli freschi
  • mozzarella
  • scamorza
  • parmigiano
  • 1,5 cipolla intere
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio evo
  • pancetta o prosciutto cotto a dadini
  • burro (per la teglia)
Ingredienti per il brodo vegetale:
  • 1 l acqua
  • 1 cipolla
  • 2 pomodori secchi
  • 1 carota
  • 1 patata
  • 1 gambo di sedano
  • prezzemolo q.b
  • sale grosso

Preparazione:

Per prima cosa preparate il brodo vegetale ponendo 1 litri di acqua in una pentola, aggiungete un pugno di sale grosso, una carota, una cipolla, pomodori secchi, prezzemolo, e fatelo raffinare per circa 45 minuti. Lavate e spuntate le zucchine, una affettatela finemente, l’altra rendetela a dadini, fate soffriggerle prima una poi l’altra per 6 minuti circa in una padella antiaderente con un giro d’olio evo e 1/2 cipolla precedentemente imbiondita, salate.

Sgranate i piselli freschi, lavateli bene sotto l’acqua corrente e fate soffriggere anch’essi in un giro d’olio evo con la cipolla e a piacere potete mettere o la pancetta affumicata o il prosciutto cotto a dadini.

Una volta pronto il brodo vegetale versatene un mestolo all’interno di un bicchiere e fate sciogliere lo zafferano.

Soffriggete una cipolla in un giro d’olio evo quando sarà imbiondita aggiungete il riso, fate leggermente tostare, versate 1/2 bicchiere di vino bianco e poi mestoli di brodo ogni qual volta sia necessario, continuate la cottura mescolando di tanto in tanto con una spatolina.

Solitamente il tempo di cottura del riso arborio è di circa 12 minuti ma consultate sempre la confezione alla voce tempo di cottura.

Quando mancano 5 minuti al termine della cottura versate lo zafferano che avete precedentemente sciolto nel brodo caldo.

Fate leggermente raffreddare il riso poi procedete imburrando una pirofila da forno, create un primo strato abbondante di riso, livellate, versate un po’ di zucchine a cubetti, piselli, mozzarella a dadini, scamorza, qualche zucchina a rondella e a pioggia il parmigiano, ripetete l’operazione per un altro strato, ricordatevi di abbondare con il parmigiano nell’ultimo strato poiché in forno avrà una buona doratura.

 

Infornate a forno ben caldo e fate cuocere per 25′ a 180° fino a che la superficie sarà ben gratinata.

vi invito a seguirmi sul canale YouTube dove a breve uscirà un nuovo video

mano-immagine-animata-0075https://www.youtube.com/channel/UCSvJpv6sOurcOWDLa1wvaaw,

la mia pagina Instagram, per non perdervi i piatti del giorno, le colazioni o momenti della giornata che condivido con voi

mano-immagine-animata-0075            https://www.instagram.com/gliangolididaniela/

e la pagina Facebook    mano-immagine-animata-0075        Gli angoli di Daniela

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento