Pasticciotti

Un dolce tipico della Puglia, del salento in particolare, una ricetta che ho realizzato diverse volte, sempre durante l’estate come dolce della domenica.

Una frolla delicata al limone con all’interno un cuore di crema pasticcera anch’essa al limone

Dopo un pranzo in famiglia è un delizioso dolcetto da accompagnare con un buon caffè alla moka.

Ingredienti:

  • Per la frolla:
    250 g margarina vegetale
  • 250 g zucchero semolato
  • 500 g farina 00
  • 2 uova intere
  • la buccia di 1 limone grattugiato
  • un pizzico di sale

Per la crema  pasticcera:

  • 500 ml latte parzialmente scremato (io utilizzo il latte senza lattosio)
  • 1 limone di cui userete la buccia
  • 2 uova intere
  • 150 g zucchero semolato
  •  80 g farina 00

Preparazione:

Per prima cosa vi consiglio di preparare la frolla, lavorando bene lo zucchero con la margarina (lasciata ammorbidire a temperatura ambiente per almeno due ore),aggiungete le uova, la scorza grattugiata del limone e lavorate.

Setacciate la farina con il lievito e aggiungete a poco  poco, ad ultimo aggiungete un pizzico di sale.

Lavorate con le mani sul piano di lavoro infarinato, formate una palla, avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigorifero per almeno un oretta.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera seguendo le indicazioni che trovate cliccando qui .

Decorso il tempo di riposo stendete la frolla, ricavate dei tondi con dei taglia pasta della stessa misura degli stampi per muffin, rivestiteli e versate all’interno o con il sacchetto o semplicemente con un cucchiaio.

Con un taglia pasta più piccolo realizzate il “coperchio”, chiudertelo bene con le mani affinché la crema pasticcera non esca.

Infornate, fate cuocere per 15 minuti circa, fino a quando la superficie non risulterà ben dorata.

Sfornate, fate raffreddare bene e spolverate lo zucchero a velo sopra.

Preparate un buon caffè e dopo un pranzo in famiglia servite come dolce di fine pasto.

Potete mettere all’interno insieme alla crema pasticcera delle amarene o ciliegie candite tagliate a piccoli pezzetti.

Vi auguro una buona preparazione e come sempre vi dò appuntamento al prossimo articolo.

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento