Crostata alla panna cotta

La primavera è la stagione del risveglio dal lungo letargo dell’inverno, sia per gli animali che per la natura, i fiori sbocciano e ci regalano mille colorazioni e profumi. Così accade anche un pò con la mia creatività, da marzo seguo l’evolversi della natura,  i suoi mutamenti e cerco di rappresentarli in casa con piante, fiori e decorazioni, tessuti e in cucina creando nuove ricette con i meravigliosi frutti che questa stagione ci dona.

La ricetta di oggi nasce dall’unione della frolla classica e semplice al limone con la panna cotta alla vaniglia, il tutto contornato da dolci fragole locali.

Vedi anche Crostata alla frutta fresca con crema pasticciera ;Bavarese alle fragole

Ingredienti:

per la frolla

  • 125 g burro (margarina vegetale per gli intolleranti)
  • 125 g zucchero semolato
  • 1 uovo intero
  • 1 bustina di vanillina
  • 250 g farina
  • 1 limone grattugiato

per la panna cotta

  • 350 ml panna liquida (panna di soia per gli intolleranti)
  • 60 g zucchero semolato
  • 8 g gelatina in fogli (colla di pesce)
  • estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina

per decorare 

  • 10/12 fragole con le foglioline
  • menta un rametto

Preparazione:
Sul piano da lavoro disponete la farina a fontana e il limone grattugiato, all’interno la margarina a pezzetti (occorrerà lasciarla almeno 3 ore a temperatura ambiente per renderla morbida) e lo zucchero, lavorate questi due ingredienti in modo da uniformarli bene, versate sempre all’interno della fontana un uovo intero e unitelo al composto, incorporando piano piano la farina con il limone grattugiato.

Lavorate bene fino a formare una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 30′ circa.

Decorso il tempo di riposo stendete la pasta sul piano di lavoro precedentemente infarinato, tiratela bene dello spessore di circa 5mm, adagiatela su uno stampo da 24 cm, eliminate con un coltello i bordi in eccesso, bucherellate la superficie con una forchetta, coprite con un foglio di carta da forno e adagiatevi sopra dei fagioli secchi, infornate a forno ben caldo e fate cuocere per 25′ a 180° , eliminate la carta forno e i fagioli e fate dorare la superficie per 8′ circa.

Sfornate, fate completamente raffreddare, nel frattempo dedicatevi alla preparazione della panna cotta.

Ammorbidite la gelatina (colla di pesce) in una ciotola con l’acqua fredda.

In un tegamino versate la panna, lo zucchero semolato e la vanillina, ponete sul fuoco, portate a ebollizione mescolando con un mestolo di legno, togliete dal fuoco,  strizzate la gelatina, incorporatela mescolando delicatamente il tutto.

Filtrate il composto con un colino.

Trasferite la panna cotta in una ciotola, fate addensare per 10 minuti in frigorifero, successivamente versatela all’interno della base di frolla, livellate bene se necessario con una spatolina e lasciate addensare in frigorifero per almeno 4 ore.

Come ultimo passaggio, una volta addensata la panna cotta, tagliate a piacere le fragole e le foglie di menta e decorate secondo il vostro gusto personale.

Per un tocco in più potere dare una leggera spolverata di zucchero a velo alle fragole.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, vi invito a seguirmi sul canale YouTube dove a breve uscirà un nuovo video

mano-immagine-animata-0075https://www.youtube.com/channel/UCSvJpv6sOurcOWDLa1wvaaw,

la mia pagina Instagram, per non perdervi i piatti del giorno, le colazioni o momenti della giornata che condivido con voi

mano-immagine-animata-0075https://www.instagram.com/gliangolididaniela/

e la pagina Facebook Gli angoli di Daniela

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento