Crostata alla frutta fresca con crema pasticciera

Una ricorrenza diffusa in tutto il mondo che ogni anno si celebra la seconda domenica di maggio, la giornata dedicata alla mamma, non è un caso che coincida con la primavera, stagione magica, periodo di nascita e di rinascita.

Fiori, cioccolatini, profumi, sono i regali tipici che facciamo alle nostre mamme, ma è bello sorprenderle, donarle cioè qualcosa fatto con le nostre mani, come un dolce accompagnato da un biglietto con delle parole che arrivano dritte dritte dal profondo del nostro cuore.

Lo so, sembra una frase scontata, ma la festa della mamma deve essere ogni giorno, quindi dedichiamo spesso un po’ del nostro tempo a lei, facciamolo con i gesti, anche in cucina e prepariamo ogni tanto dei piatti tutti per lei.

Ingredienti:

Per la frolla

  • 125 g margarina vegetale
  • 125 g zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • ½  bustina di lievito per dolci
  • 250g farina 00

Per la crema

  • 500 ml latte (latte senza lattosio)
  • 50 g amido di frumento
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 125 g zucchero semolato
  • Scorza di un limone biologico

Per guarnire

  • Fragole, banane, mele, ananas, kiwi
  • Gelatina di frutta

Preparazione:

Tirate fuori dal frigorifero almeno sei ore prima la margarina affinché sia morbida e facilmente malleabile. Lavoratela con lo zucchero fino ad avere un composto omogeneo e privo grumi, aggiungete un uovo, la vanillina e la farina setacciata con il lievito, lavorate bene fino a formare una palla. Avvolgete la palla nella pellicola da cucina e fate riposare in frigorifero per circa 40 minuti.

Ne frattempo preparate la crema pasticciera, portate ad ebollizione il latte con la scorza del limone.

Lavorate lo zucchero con l’uovo intero e l’albume e incorporate l’amido di frumento.

Non appena il latte bolle, versate il composto di zucchero, uova e amido, giratelo energicamente con l’aiuto di una frusta e ponetelo sul fuoco fino a che non avrà raggiunto la consistenza da voi desiderata (solitamente io la lascio sempre un po’ liquida).

Trasferite la crema in una ciotola di ceramica o di plastica, non lasciatela però nella pentola di metallo altrimenti continuerà a cuocersi, fate raffreddare bene.

Accendete il forno a 180° con funzione ventilata.

Decorsi i 40 minuti tirate fuori dal frigorifero la pasta frolla, stendetela su una spianatoia infarinata e ponetela sulla teglia, fate attenzione ai bordi che dovranno essere leggermente alti e spessi per contenere la crema pasticciera.

Infornatela e fate cuocere per 15/20 minuti a 180°.

Sfornate, capovolgete e fate raffreddare per una decina di minuti.

Tagliate la frutta, potete scegliere frutta di stagione come le fragole e le nespole, e aggiungere un po’ di colore con i kiwi e le banane o l’ananas, fatevi guidare dalla fantasia per la decorazione.

A questo punto farcite la frolla con la crema pasticciera aiutandovi con una spatola larga, livellatela bene e iniziate a guarnire con la frutta fresca che avete scelto.

 

Sciogliete la gelatina in poco poco d’acqua calda, fate raffreddare e spennellatela sopra la frutta affinché non si inacidisca e non perda la freschezza.

La crostata di frutta fresca è pronta per accompagnare il pranzo della domenica e festeggiare le nostre mamme, sarà sicuramente il regalo piu “dolce” e gradito che possiate farle.

Buona festa a tutte le mamme del mondo…

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento