Corona di pasta lievitata salata

Un altro anno sta per terminare, il periodo è quello che è, ma non rinunciamo a portare un po’ di aria di festa nella nostra tavola. Nel nostro piccolo, con i nostri cari, i più stretti, saluteremo il vecchio anno e daremo il benvenuto al nuovo, mi viene da dire con un sacco pieno pieno di tante speranze, di tanto ottimismo e forza per tutti.

Ho pensato di preparare una pasta lievitata a forma di ghirlanda, simpatica anche come centro tavola, non è una semplice pasta lievitata ma ha all’interno due tipologie di ripieno, per metà peperoni, cipolle e mozzarella, e l’altra spinaci, pancetta e mozzarella.

Occorrerà un po’ di tempo, due ore la prima lievitazione e due ore la seconda, ma vi assicuro che ne vale la pena l’attesa.

Ingredienti:

  • 125 g farina 00
  • 125 g semola rimacinata
  • 10 g sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 1/2 cubetto di lievito fresco
  • 300 ml acqua tiepida
  • 1 cucchiaio abbondante di olio evo

Per il ripieno:

  • 1 peperone rosso
  • 1 cipolla intera
  • Sale
  • Olio evo
  • Mozzarella (per gli intolleranti senza lattosio)
  • 300 g spinaci freschi
  • 1 spicchio d’aglio intero
  • Olio evo
  • Mozzarella (per gli intolleranti senza lattosio)

Per la teglia:

  • Olio evo
  • Per la decorazione
  • 1 uovo sbattuto

 

Preparazione:
Versate farina e semola, zucchero, sale, lievito sbriciolato, olio evo e cominciate ad impastare, versate piano piano a filo l’acqua tiepida, lavorate energicamente fino ad ottenere un impasto liscio che non appiccica alle mani.

Trasferite l’impasto reso a palla in una ciotola capiente precedentemente oleata accuratamente, versate sopra la palla un filo d’olio in modo da evitare la formazione della crosta durante la lievitazione, coprite con la pellicola e sopra un canovaccio da cucina di cotone, lasciate lievitare per due ore in un luogo asciutto lontano da correnti o fonti di calore.

Nel frattempo preparate il ripieno, per la parte con i peperoni io ho soffritto una cipolla e dopo aggiunto a dadini il peperone, salato e fato cuocere per circa 15′.

Per la parte con gli spinaci ho lavato bene gli spinaci freschi, leggermente tagliuzzati, fato appassire uno spicchio d’aglio tagliato a metà, e aggiunti gli spinaci e la pancetta a cubetti, salati e fati cuocere per 8/10′.

In entrambi a cottura ultimata ho aggiunto la mozzarella a cubetti.

Decorse le due ore di lievitazione, stendere la pasta sul piano di lavoro ben infarinato formando un rettangolo, su cui adagiate il ripieno, ricordatevi di lasciare un bordo. Lentamente arrotolate la pasta adagiata in uno stampo da ciambella precedentemente oleato facendo molta attenzione a chiudere bene le due estremità con una leggera pressione.

Spennellate l’uovo sbattuto e fate lievitare per altre due ore.

Preriscaldate il forno a 200′ funzione ventilata, quando il forno avrà raggiunto la temperatura infornate e fate cuocere per 20/25′ a 200′.

Sfornate, fate raffreddare e servite.

Per il ripieno potete sbizzarrirvi, fatevi guidare dai vostri gusti e da quelli dei vostri cari.

Vi suggerisco anche di leggere le ricette Albero di Natale di pasta sfogliaTronchetto di Natale salatoFocaccia albero di Natale

Vi auguro una buona e serena fine di anno 2021 e un buon inizio anno nuovo.

Il mio link di instagram è:

https://www.instagram.com/gliangolididaniela/

In cui potrete trovare tante foto di scatti quotidiani, dalla colazione ai primi piatti, dolci e tanto altro.

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento