Ciambella salata

Ed eccoci arrivati al quindo venerdì di Quaresima (vedi le ricette dei venerdì precedenti) periodo in cui vi propongo delle ricette senza carne, a base di verdure.

La ricetta di oggi è un pò sfiziosa, colorata molto gustosa, ideale come per cena o per un pranzo a lavoro, può essere gustata anche a temperatura ambiente non necessariamente appena sfornata.

Ingredienti:

  • 3 uova intere
  • 100 g parmigiano (stagionato oltre  i 30 mesi per gli intolleranti)
  • 120 ml di latte (latte vegetale per gli intolleranti)
  • 100 ml olio di semi
  • 220 g farina 00
  • 1 bustina di lievito per salati S.Martino
  • 400 g piselli
  • 2 carote medie
  • 3 pomodori maturi
  • olio evo q.b
  • 1 cipolla
  • sale q.b

Preparazione:

Sbucciate una cipolla e tagliatela sottile, fatela soffriggere in una padella con un filo d’olio evo e quando sarà ben imbiondita aggiungete le carote e fate saltare per  8 minuti circa poi aggiungete i piselli e fateli rosolare per 15 minuti aggiungendo un goccio d’acqua se necessario e salate.

Lavorate le uova con il latte, fino ad ottenere un composto uniforme.

Aggiungete a filo l’olio di semi, il parmigiano e continuate a lavorare.

Setacciate la farina e aggiungete a poco a poco mescolando delicatamente.

Incorporate il lievito per salati  nell’impasto, lavorate bene e aggiungete il sale.

A poco a poco versate prima piselli e carote  poi i pomodori e amalgamate.

Imburrate e infarinate uno stampo capiente da ciambellone, versate il composto, livellatelo bene e infornate.

Fate cuocere per 40/45 minuti a 180° funzione ventilata.

Sfornate, fate leggermente raffreddare e servite.

Vi auguro una buona preparazione e come sempre vi dò appuntamento al prossimo articolo.

 

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento