Torta salata ai peperoni

Ho realizzato questa ricetta per l’aperitivo del pranzo di Ferragosto in famiglia, da accompagnare ad un bitter fresco con scorzetta di limone,l’ ideale dopo qualche ora passata in spiaggia in cui l’appetito si fa sentire e allo stesso tempo anche la voglia di piatti freschi e gustosi.

Può essere servita calda appena sfornata o porzionata in fette e gustata a temperatura ambiente, all’interno potete mettere o della mozzarella di bufala come ho fatto il dal sapore più deciso che ben si sposa con i peperoni oppure del formaggio a pasta molle che si sciolga bene e si fonda con i peperoni.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia tonda
2 peperoni medi (rosso e verde)

2 cipolle gialle medie

1 mozzarella di bufala da 150 g

1 uovo intero ben sbattuto

origano 

sale

olio evo

Preparazione:

Lavate i peperoni, divideteli a metà ed eliminate i filamenti bianchi interni con l’ausilio di un pelapatate. Tagliateli a strisce lunghe e sottili.

Affettate le cipolle per la lunghezza, fatele soffriggere in una padella antiaderente con un filo d’olio evo, quando saranno ben imbiondite versate a pioggia l’origano e aggiungete i peperoni. Fate rosolare bene per 25 minuti aggiungendo se necessario ½ bicchiere di acqua (se volete al posto dell’acqua potete usare del vino bianco), salate.

Preriscaldate il forno a 200° con funzione ventilata.

Tagliate la mozzarella molto finemente (come se fosse la mozzarella per condire la pizza, potete anche tritarla con il mixer), trasferite in una ciotola capiente, aggiungete i peperoni e parte dell’uovo sbattuto (lasciatene una piccola parte per spennellare sopra il bordo).

Srotolate la pasta sfoglia su una teglia da forno del diametro di 26 cm, lasciate qualche centimetro di bordo, versate all’interno il composto, livellate bene con una spatolina, spennellate l’uovo (precedentemente tenuto da parte) sul bordo ripiegato verso l’interno.

Infornate, fate cuocere per 25 minuti a 180°.

 A questo punto non vi resta che sfornare, verificate la cottura che sia completata e uniformate, e porzionare.

Buon appetito e buona preparazione.

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento