Mini plum-cake

0 22

Un dolce molto antico che non ha origini in Italia ma bensì nel Regno Unito, infatti il nome si riferisce ad una torta fatta con le prugne, letteralmente tradotto “ torta di prugne”, che veniva servita accompagnata al tè delle cinque del pomeriggio.

Ormai è un dolce diffuso in tutto il modo, e ha numerose varianti, classico, al cioccolato, marmorizzato, al limone, allo yogurt, ai mirtilli, frutti di bosco, cocco, salato (vedi articolo plum-cake salato) dai mille gusti insomma e chi più ne ha più ne proponga.

Ottimo anche per la colazione e per le merende dei vostri bambini in quanto fatto con ingredienti sani e semplici, anche per il suo formato, comodo, non eccessivo e adatto anche a coloro che ogni tanto desiderano fare un piccolo peccato di gola senza eccessi.

Sono dei mini plumcake realizzati in dei piccoli pirottini, molto comodi che potete tranquillamente trovare nei supermercati o nei negozi di casalinghi,  o se preferita (un po’ più difficili da reperire) potete utilizzare quelli in alluminio.

Ingredienti:

  • 125 g farina 00
  • 125 g margarina vegetale
  • 100 g zucchero semolato (se preferite di canna)
  • 3 uova intere
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 1 limone biologico grattugiato
  • 30 ml rum bianco
  • 50 ml latte (bevanda vegetale)

 

Preparazione:

Tirate fuori dal frigorifero la margarina almeno sei ore prima affinché possa essere lavorata con facilità.

Lavoratela  con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e aggiungete una alla volta le uova, il latte (bevanda vegetale) il rum e lavorate bene.

Accendete il forno e fate riscaldare bene a 180°.

Incorporate la farina setacciata  e il lievito vanigliato.

Versate a pioggia il limone grattugiato e giratelo bene con un cucchiaio di legno.

Riempite i pirottini per plum-cake fino a ¾, infornate e fate cuocere per 20 minuti a 180° con funzione ventilata.

Sfornate, fate raffreddare e servite accompagnata da una buona tazza di tè caldo o da una bella spremuta d’arancia fresca fatta da voi per i vostri piccoli…

 

Per delle merende più golose potete aggiungere nell’impasto i canditi o le gocce di cioccolato e se preferite innevate con dello zucchero a velo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.