Zuppa inglese

E’ un dolce al cucchiaio, delicato, preparato in tutta Italia che si presenta con diverse varianti da regione a regione.

Amato da tutti perchè unisce la dolcezza della crema pasticcera ad un dolciastro particolare del liquore, spesso può essere arrichito con delle gocce di cioccolato o con una crema al gianduia molto delicata.

La mia ricetta è molto semplice, crema pasticcera che si sovrappone ad una biscotto imbevuto di alchermes, liquore che adoro per varie preparazioni dolci.

Ingredienti:

  • 500 ml crema pasticcera
  • 100 ml liquore per dolci (Alchermes, maraschino)
  • 50 g zucchero semolato
  • 75 ml  acqua
  • 500 g savoiardi di Fonni
  • gocce di cioccolato a piacere
  • 300 ml panna da montare (per decorare)

Per la crema pasticcera:

  • 500 ml latte parzialmente scremato (io utilizzo il latte senza lattosio)
  • 1 limone di cui userete la buccia
  • 2 uova intere
  • 150 g zucchero semolato
  •  80 g farina 00

Preparazione:

Preparate il liquore sciogliendo 75 ml di acqua in 100 g di zucchero semolato, fate sciogliere bene lo zucchero e poi versate il liquore. Fate raffreddare.

Per la ricetta della crema pasticcera clicca qui .

Una volta preparata la crema, fatela raffreddare. Procedete a stenderne uno strato abbondante nel fondo di una pirofila o di una teglia di vetro o plastica, bagnate i biscotti nel liquore, strizzateli leggermente e fatene uno strato preciso evitando di lasciare spazi vuoti.

Procedete in tal modo per altri due strati (crema, biscotti), finirete con la crema che potrete o decorare con del cacao amaro spolverizzato sopra o montare in planetaria la panna e decorarla a ciuffi o secondo la vostra fantasia, aggiungendo sopra dei fiori di zucchero o pasta di zucchero o della frutta fresca come ho fatto io.

Lasciate riposare il dolce in frigorifero per un’oretta circa e servite in delle belle coppette di vetro in modo tale che i vostri ospiti possano ammirare il gioco di strati e colori di questo delicatissimo dolce.

Come sempre vi auguro una buona preparazione e vi do appuntamento al prossimo articolo…

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento