Minestra di carciofi

Una gustosa minestra invernale, realizzata con carciofi spinosi sardi e guanciale locale dal sapore deciso il tutto arrochito con abbondante pecorino sardo.

Un primo piatto completo, ideale per queste giornate fredde invernali, di facile preparazione e con pochissimi ingredienti.

Vi lascio alla ricetta così potrete prepararla per il pranzo.

Ingredienti:

  • 5 carciofi spinosi
  • 150 g passata di pomodoro
  • 250 g pasta
  • guanciale q.b
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • pepe nero
  • prezzemolo
  • pecorino q.b
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione:

Tritate il guanciale con la cipolla, il sedano, l’aglio e la carota. Fate soffriggere bene in un tegame con un filo d’olio evo, quando sarà ben dorato aggiungete la polpa di pomodoro il sale e il prezzemolo e un pizzico di pepe nero.

Pulite i carciofi dalle foglie più esterne, divideteli prima in due ed eliminate la barbetta interna, metteteli in acqua e limone.

Sciacquateli, versateli nel tegame con il soffritto e la polpa di pomodoro e fateli cuocere a fuoco dolce per qualche minuto.

Versate 500 ml di acqua calda e continuate la cottura a fuoco moderato per circa 20 minuti aggiustando di sale se necessario.

Versate la pasta e portate a termine la cottura mescolando di tanto in tanto.

Terminate la cottura travasate la minestra in una zuppiera di terracotta e cospargetela di pecorino grattugiato.

Vi auguro una buona preparazione e vi dò appuntamento al prossimo articolo.

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento