Cipolle caramellate

Gialle, bianche, di Tropea, di Partanna, le cipolle non possono mai mancare nelle nostre dispense.

D’estate faccio scorte per l’inverno delle cipolle viola le famosissime cipolle di “Tropea”, ottime crude con l’insalata, con le uova e pomodorini, in agrodolce, al forno.

Qualche giorno fa ho pensato di prepararle caramellate, era da tempo che avevo quest’idea, e oggi le ho volute sperimentare.

Molto delicate, ottime come antipasto, per accompagnare un secondo di carne o adagiate su delle belle fette di pane civrasciu o casereccio.

Ingredienti:
800 g cipolle viola di Tropea

50 g zucchero semolato bianco

60 g zucchero di canna

200 ml acqua

Preparazione:
Sbucciate con cura le cipolle, affettatele finemente, adagiatele in una pentola alta, versate lo zucchero di canna e lo zucchero semolato in modo omogeneo. Aggiungete l’acqua, girate con una spatolina le cipolle affinchè lo zucchero si distribuisca bene.

Fate cuocere a fuoco vivace per 40/45 minuti, mescolate con la spatola di tanto in tanto per avere una cottura uniforme. Quando l’acqua (che diverrà un sughetto violetto) sarà completamente assorbite saranno pronte.

Spegnete il fuoco, fate leggermente raffreddare e impiattate.

Vi auguro una buona preparazione e un buon appetito, vi aspetto alla prossima ricetta.

Vedi anche  Cipolle ripieneCipolline in agrodolce

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento