Cipolle ripiene

Bianca, gialla, di Tropea, dorata, gialla di Parma, la cipolla presenta numerose varietà ed è presente in moltissime pietanza di consumo quotidiano, è definita anche ortaggio/spezia poiché impiegata per insaporire sughetti, è base di numerosi risotti inoltre alcune varietà dolci vengono consumate crude ad insalata.

La ricetta che vi propongo oggi è ideale come secondo piatto per una cena settimanale, come ripieno ho utilizzato della carne macinata mista, ma se preferite potete utilizzare anche del macinato di tacchino che renderà il piatto ancora più leggero ma senza rinunciare al gusto.

Ingredienti:

  • 7 cipolle medie gialle
  • 200 g macinato misto (di tacchino se preferite)
  • 2 pezzi medi di salsiccia
  • Parmigiano reggiano (stagionato oltre i 30 mesi per gli intolleranti) /pecorino
  • 1 uovo
  • Prezzemolo q.b
  • Pan grattato
  • vino bianco
  • Olio evo

Procedimento:

Sbucciate le cipolle e fatele bollire per 10 minuti in abbondate acqua salata.

Scolatele, lasciatele capovolte per circa un oretta affinché perdano l’eventuale acqua rimasta all’interno e allo stesso tempo raffreddino.

Tagliate l’estremità ma fate in modo che rimangano in piedi e svuotatele togliendo dapprima gli strati più interni arrivando all’involucro.

Man mano che togliete gli strati interni gli ultimi potete a loro volta utilizzarli e riempirli in quanto sono belli robusti e tengono bene il ripieno.

Tritate con l’ausilio di un trita tutto l’interno delle cipolle e fatelo rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio evo, aggiungete il macinato e la salsiccia dopo averla privata dell’involucro.

Fate cuocere bene, salate e sfumate con il vino bianco.

Trasferite il composto in una ciotola e aggiungetevi l’uovo, il parmigiano e ad ultimo il pangrattato.

Rivestite una pirofila di carta da forno e versate sopra un filo d’olio evo, farcite le cipolle con il composto di carne macinata e disponetele in maniera ordinata non troppo attaccate l’un l’altra. Guarnite sopra con una spolverata di parmigiano.

Infornate e fate cuocere ad una temperatura di 180° per una ventina di minuti circa.

Sfornate, guarnite con un ciuffo di prezzemolo e servite la vostra appetitosa cena… buon appetito!!!

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento