Rotolo con zucchine, patate e wrustel

Ho preparato questa ricetta in occasione di una grigliata di carne in famiglia, come stuzzichino pre arrosto, e devo dire che ha avuto molto successo.

Strato dopo strato abbiamo gustato tutto il sapore delle zucchine fresche raccolte la mattina, quello delle patate di campo raccolte in settimana, abbianato ad un sapore più deciso dei wrustel di pollo e tacchino.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 zucchina media
  • 1 patata di medie dimensioni
  • 5 wrustel piccolo
  • 5 sottilette o formaggio a pasta molle
  • 1 uovo
  • sale
  • olio evo q.b

Preparazione:

Lavate e spuntate le zucchine, pelate le patate e affettatele per la lunghezza molto finemente, spennellate nella bistecchiera l’olio evo e dopo aver fatto scaldare bene adagiatevi le zucchine facendole grigliare bene bene da entrambi i lati e salate. Stesso procedimento per le patate ma il tempo di cottura sarà superiore.

Prendete i wrustel, fateli grigliare per qualche minuto interi poi affettateli per la lunghezza e continuate la cottura per qualche minuto.

 

Preriscaldate il forno a 200° con funzione ventilata,

Aprite e srotolate una sfoglia rettangolare, adagiate da prima le zucchine poi le patate, i wrustel e  tre sottilette in maniera ordinata.

Procedete per un secondo strato e chiudete con un ultimo strato di sole zucchine.

Chiudete la sfoglia ripiegandola in due e con il coltello fate delle leggere incisioni, spennellatevi sopra l’uovo leggermente sbattuto e infornate.

 

Fate cuocere a 200° per 30 minuti avendo cura gli ultimi 5 minuti di cambiare la funzione solo sopra per dare un’ultima doratura uniforme.

Sfornate, fate leggermente raffreddare e affettate.

Vi auguro come sempre una buona preparazione e vi dò appuntamento al prossimo articolo.

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento