Voulevant ricotta e spinaci

L’ultima ricetta dell’ultimo giorno dell’anno l’ho fatta salata…

Ho pensato ad un ‘antipasto/aperitivo da condividere con  i vostri familiari (i più stretti che abitano in casa con voi) in questo “cenone” di Capodanno 2020, o magari per spizzicare poco prima del brindisi al nuovo anno.

Ho pensato tante volte di pubblicare durante l’anno questa ricetta ma volevo darle una veste diversa, allegra e significativa, così ho pensato a delle stelle che unite formassero un albero di Natale.

La ricetta è davvero molto semplice, la potete realizzare anche insieme ai vostri piccoli, per rendere il tutto più gioioso.

Ingredienti:

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare

1 uovo intero

ricottina (100 g ) senza lattosio per gli intolleranti (come me)

spinaci 200 g (vanno bene anche quelli surgelati)

dadini di prosciutto cotto q.b

sale

Preparazione:
Srotolate la pasta sfoglia, con una formina a stella ricavate le stelle (il numero di stelle dipende dalla dimensione della formina), bucherellatele con una forchetta e spennellate sopra l’uovo.

Con la sfoglia avanzata e rilavorando gli eventuali ritagli con il matterello ricavate altre stelle a cu fare il centro con un’altra stella più piccola, ricavate stelle per poter creare tre strati totali di cui il primo è la base. Ricordate di spennellare con l’uovo ogni strato e anche l’ultimo prima di infornarli.

Infornate a forno precedentemente riscaldato a 180°, fate cuocere per 20 minuti fino a che non avranno raggiunto una doratura uniforme.

Sfornate, fate ben raffreddare e poi riempite.

Per il ripieno io ho usato ricotta e spinaci, ma potete farcirli come preferite, crema spalmabile e tonno, tonno, rucola e formaggio spalmabile, maionese o salsa tonnata.

Per riempirli con ricotta e spinaci dopo aver sbollentato gli spinaci fateli scolare bene affinché perdano completamente l’acqua, passateli nel mixer, aggiungete il prosciutto cotto e la ricotta, formerete così una delicata cremina, riempite il sacchetto e farcite.

Vi auguro una buona preparazione e per gli auguri di buon anno vi do appuntamento al prossimo articolo.

Vi invito a seguire la mia pagina Instagram e Facebook per restare sempre aggiornati sulle ultime ricette.

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento