Ciambella alla melagrana

Ottobre è il mese delle melagrane, un frutto particolare dalle innumerevoli proprietà benefiche. Esternamente ricorda la classica mela, ma al suo interno è formata da tanti piccoli chicchi con i semini da i quali si ottiene un succo definito un vero “elisir”.

E’quindi una ciambella “sana”, ideale come dolce da colazione o da merenda, delicata, soffice, profumata, ricorda un pò i dolci di una volta, ricoperti da una leggera glassa bianca.

Ingredienti:
3 uova intere

180 g zucchero semolato (potete usare anche quello di canna grezzo se preferite)

140 ml olio di semi di girasole

150 ml succo di melagrane (circa 2 melagrane)

300 g farina 00

1 bustina di lievito per dolci

Per la glassa:

acqua naturale

zucchero a velo

Per la teglia:
burro

farina

Preparazione:
Lavate le melagrane sotto l’acqua corrente, tagliate le due estremità e apritela in due e sgranatele.

Trasferite tutti i chicchi nella ciotola di un mixer, azionate e ottenete il succo che andrete a filtrare con l’aiuto di un colino.

 

Lavorate le uova con lo zucchero per 10 minuti, ottenendo così un composto liscio e spumoso, aggiungete a filo l’olio di semi, il succo di melagrane filtrato e a poco a poco la farina setacciata con il lievito.

Accendete il forno, regolatelo a 180° con funzione ventilata in modo da riscaldare bene.

Imburrate e infarinate una teglia da ciambellone, io ho usato quella da 24 cm, trasferite con l’aiuto di una spatolina il composto.

Infornate e fate cuocere per 35 minuti a 180° funzione ventilata.

Nel frattempo che il ciambellone è in cottura preparate la glassa, in una ciotola versate dell’acqua naturale e zucchero a velo, regolatevi a seconda di come preferite la consistenza, aumentate l’acqua se desiderate una consistenza più liquida e aggiungete zucchero a velo se desiderate una consistenza più solida.

Sfornate, lasciate raffreddare per una mezz’ora circa, capovolgete e adagiate su una griglia, va benissimo anche quella del forno, fate raffreddare completamente e poi con l’aiuto di un mestolo di legno o una spatola in plastica versate la glassa in modo da farla colare delicatamente su tutta la ciambella, procedete con la decorazione a vostro gusto, con dei chicchi di melagrana o se preferite con degli zuccherini.

Vi auguro una buona preparazione, vi invito a mettere mi piace sulle pagine Facebook e instagram @gliangolididaniela per rimanere sempre aggiornati sulle ultime ricette.

 

 

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento