Gli Angoli di Daniela
Il più bel successo in cucina è riuscire a riempire lo stomaco con l’immaginazione. (José Manuel Fajardo)

Calza della Befana ripiena di strudel di mele

Ogni anno preparo qualcosina per il 6 Gennaio, giorno dell’Epifania.Quest’anno oltre alle calze per i nipotini ho preparato anche un dolce, per darvi un’idea,  uno spunto per rendere questa giornata più magica. Magari potete anche prepararla insieme ai vostri bambini canticchiando le canzoncine della Befana o le filastrocche.

Vi consiglio di dare uno sguardo anche a:

Calza della befana salata ;

Calza della befana di pasta frolla, crema pasticcera e pandoro ;

Ciambella dei Re Magi

 

 Ingredienti per la pasta frolla: 

250g farina 00

125 g zucchero semolato

125 g margarina vegetale o burro (potete usare anche il burro senza lattosio)

1 uovo intero

scorza di un limone grattugiato

½ bustina di lievito vanigliato

(se desiderate farla al cacao basterà solamente aggiungere del cacao in polvere insieme alla farina nella quantità desiderata a seconda dei gusti personali)

Ingredienti per il ripieno:

2 mele gialle

35 g uvetta

5 noci finemente sminuzzate

8/10 biscotti secchi

1 cucchiaio colmo di zucchero

2 cucchiai colmi di marmellata di mele cotogne

3 cucchiai di rum

1 cucchiaio di cannella in polvere

1 uovo sbattuto

Preparazione:

Il mio consiglio è di preparare prima di tutto la pasta frolla così nel tempo di riposo potete dedicarvi alla preparazione del ripieno.

Lavorate la margarina/burro con lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone biologico, fino a quando non saranno ben amalgamati.

Aggiungete l’uovo intero e la farina setacciata con il lievito vanigliato, fate lavorare bene l’impasto.

Formate una palla, avvolgete nella pellicola e fate riposare circa 30 minuti in frigorifero.

Ora dedicatevi al ripieno, sbucciate le mele, tagliatele a tocchetti piccoli, versate sopra il succo di mezzo limone biologico, aggiungete i biscotti secchi  sbriciolati, la cannella in polvere, lo zucchero semolato, l’uvetta precedentemente messa in ammollo nell’acqua e poi strizzata accuratamente, le noci finemente tritate, la marmellata e come ultimo ingrediente il rum, amalgamante il tutto ad ogni ingrediente che aggiungete, otterrete un composto corposo molto profumato.

Fate riscaldare il forno a 180° funzione ventilata per almeno 10′ così da essere ben caldo quando dovrete infornare.

Stendete la pasta frolla, ritagliate la forma di una calza, spennellate lungo il bordo l’uovo sbattuto e adagiate della frolla come da formare un bordino di contenimento del ripieno.

Adagiate con l’aiuto di un cucchiaio e di una spatola il ripieno, livellate bene, spennellate sopra il bordino l’uovo e coprite con la frolla (potete realizzate la frolla al cacao come ho fatto io per creare una decorazione più personale).

Spennellate sopra l’uovo e infornate, fate cuocere per 35′ a 180° funzione ventilata.

Sfornate, fate raffreddare e servite, ottimo come fine pasto, come merenda e come colazione nutriente accompagnata da un buon cappuccino caldo.

Vi auguro una buona preparazione e vi dò appuntamento al prossimo articolo.

Buona Epifania a tutti

 

 

 

 

 

 

lascia un commento

Per fornirti un'esperienza migliore sul mio sito, potrei raccogliere alcune informazioni su di te, come il tuo indirizzo IP, la tua posizione geografica e le informazioni sul tuo browser. Inoltre, potrei utilizzare i cookie per personalizzare il contenuto e gli annunci, fornirti funzionalità dei social media e analizzare il nostro traffico. Cliccando sul pulsante 'Accetta' o continuando a utilizzare il mio sito, acconsenti alla politica sulla privacy e all'utilizzo dei cookie in conformità con essa. Se non sei d'accordo, puoi disattivare i cookie dalle impostazioni del tuo browser. Acconsento Leggi di più