Zuppa di ceci e carciofi

In queste giornate cosi difficili in cui tutto il nostro paese è in piena emergenza, l’unica cosa da fare per chi ha la possibilità e non è costretto ad andare fuori per il lavoro è RIMANERE A CASA al fine di evitare  i contagi.

Per occupare il tempo in casa si possono fare tantissime cose, fra cui anche cucinare e sperimentare nuove ricette anche con pochi ingredienti, come ho fatto nella ricetta che vi propongo oggi. Personalmente nella mia casa ho il mio mondo, “i miei angoli” ,non abbiate paura, la casa è fatta di noi, delle nostre cose, è il nostro guscio all’interno del quale dobbiamo rifugiarci in queste giornate difficili.

 Ingredienti:

400 g ceci secchi

5 carciofi spinosi

2 foglie di alloro fresche

1 cipolla

1 gambo di sedano

1 carota

1,5 l brodo vegetale

Preparazione:

Sciacquate i ceci e metteteli a bagno in acqua fredda per una notte intera. L’indomani mattina scolateli, passateli sotto l’acqua e lessateli per 90 minuti in brodo vegetale (precedentemente preparato) con delle foglie fresche di alloro.

Nel frattempo che i ceci cuociono, pulite i carciofi, eliminate la foglie esterne, la barbetta interna, affettateli e metteteli a bagno in acqua e succo di limone.

Preparate un soffritto di cipolla, sedano e carote, scolate i carciofi dall’acqua acidula e fateli cuocere per 15 minuti circa.

Scolate i ceci dal brodo vegetale e versatene qualche mestolo per aiutare la cottura dei carciofi.

Quando i carciofi avranno completato la cottura aggiungete i ceci, fate rosolare bene, salate se necessario.

Ancora caldi trasferiteli in un tegame di terra cotta così manterranno il calore.

 

Vi auguro una buona preparazione, vi invito a passare dal sito per scoprire le prossime ricette.

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento