Tortine allo yogurt e mandorle

0 36

Oggi è la festa del papà, il 19 Marzo, il mio augurio và a tutti i papà del mondo, e in particolar modo al mio.

I regali si, fanno sempre piacere, ma se dedicate qualche momento della vostra giornata a preparare qualcosa con le vostre mani e donatelo con il cuore a vostro padre, sarà il regalo più bello che possa ricevere…Quindi vi suggerisco la ricetta di oggi.

Soffici, dall’aroma delicato alla mandorla unito a quello più deciso del limone biologico.

Le tortine soffici sono un dolce che amo preparare in questo periodo di “quasi” primavera, quando l’aria cambia, i colori diventano più vivi e la natura si risveglia. La mattina fa luce molto presto ed è bello sorseggiare il caffè gustando una tortina con lo sguardo fuori dalla finestra.

Ingredienti:

  • 150 g margarina vegetale
  • 150 g zucchero semolato
  • 100 g mandorle pelate
  • 75 g zucchero semolato
  • 125 g yogurt
  • 3 uova intere
  • 1 limone spremuto
  • 150 g farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Macinate le mandorle con i 150 g di zucchero semolato utilizzando il mixer, fino ad ottenere un composto come la farina.

Lavorate la margarina con i 75 g di zucchero e le mandorle (ridotte a farina con lo zucchero) fino ad ottenere un composto spumoso.

Incorporate le uova ad una ad una montando lentamente, aggiungete il succo di limone, lo yogurt e per ultima la farina setacciata con il lievito per dolci.

 

Preriscaldate il forno a 180°, imburrate e infarinate gli stampini per tortine o se preferite degli stampini in silicone.

Versate il composto per i 3/4 dello stampino, infornate e fate cuocere per 30 minuti a forno ventilato a 180°.

Sfornate, fate leggermente raffreddare e capovolgete.

Accompagnate queste deliziose tortine ad un buon cappuccino o caffè, sarà un modo dolce di iniziare la giornata.

Vi auguro una buona preparazione e come sempre v dò appuntamento al prossimo articolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More