Sformato di pasta alle verdure

0 32

Ed eccoci arrivati al penultimo venerdì di quaresima,  dedicato alle ricette senza carne. Oggi però vi propongo un primo piatto che potrete realizzare in qualsiasi periodo dell’anno, specialmente la domenica quando avete un po’ più di tempo da dedicare alla cucina o se volete preparare qualcosa di più elaborato per un pranzo in famiglia.

La ricetta può avere diverse varianti, io vi presento quella senza lattosio, però vi indicherò passo passo come potrete sostituire gli ingredienti.

Ingredienti (per  4 persone):

  • 2 peperoni  (1 rosso e 1 giallo)
  • 2 carote medie
  • 1 cipolla grande
  • 2 uova
  • Prezzemolo
  • 200 g pisellini fini
  • Sale q.b
  • 250 g pennette rigate/ tortiglioni
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Parmigiano Reggiano

Preparazione:

Lavate e tagliate con cura tutte le verdure, i peperoni tagliateli a listarelle e le carote a cubetti.

Soffriggete la cipolla in olio extravergine d’oliva e una volta imbiondita aggiungetevi i peperoni e fate cuocere per circa 8 minuti aggiungendo acqua se necessario.

Aggiungete le carote , il prezzemolo e il sale e fate cuocere per circa 10/12 minuti girando di tanto in tanto e aggiungendovi acqua (se necessario). Ad ultimo incorporate i piselli e fate cuocere per altri 8 minuti circa.

Le verdure devono essere ben cotte e risultare belle morbide.

Nel frattempo che le verdure cuociono portate ad ebollizione l’acqua, salatela e cuocetevi la pasta, superato il tempo di cottura scolatela e conditela con l’olio a crudo girandola accuratamente.

Ricordatevi di lasciare una parte di verdure per porre sopra come decorazione.

Una volta cotte le verdure ponetele in una ciotola e incorporate le uova sbattute e la pasta e amalgamate il tutto con molta cura. Al posto dell’uovo potete incorporare la besciamella.

Spennellate una pirofila da forno con l’olio extra vergine d’oliva, adagiate la pasta e versate a pioggia il parmigiano, e se volete anche del formaggio a pasta molle filante.

Sopra decorate con uno strato di verdure e abbondante parmigiano.

Infornate e fate cuocere per circa 20 minuti a  180° in modo tale che il formaggio risulterà bello fuso e il composto ben assemblato.

Sfornate, fate raffreddare appena appena e poi servite accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso.

A questo punto non mi resta che augurarvi un buon pranzo.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.