Insalata fredda di Malloreddus

Chiudiamo il mese di Giugno con un piatto fresco, estivo, saporito e nutriente, is Malloreddus 4 sapori (spinaci, pomodoro e zafferano)  La casa del grano “Antiche specialità”.

Dalla tradizione sarda, i Malloreddus in versione estiva, fresca, direi “da mare”. Ho pensato a questa ricetta qualche giorno fa, volevo qualcosa di nutriente da portare per un pranzo al mare e così ho seguito la tradizione con un tocco estivo dato dalle verdure di stagione e dal profumo deciso e intenso del basilico.

Ingredienti:

320 g malloreddus 4 sapori

1 zucchina chiara

12/15 pomodorini

12 olive nere

2 uova sode

4 filetti di acciughe

1 cucchiaio abbondante di mais

5 foglie di basilico fresco

200 g tonno

olio evo

succo di 1 limone

peperoncino fresco

Preparazione:

Spuntate la zucchina, lavatela e tagliatela a cubetti non troppo piccoli. Fate rosolare in un giro d’olio evo per circa 8/10 minuti e salate.

Preparate le uova sode, mettendole a bollire per 10 minuti, passatele sotto l’acqua fredda, sbucciatele e tagliatele a pezzetti.

Se usate le acciughe fresche apritele, eliminate la lisca centrale e rosolatele con uno spicchio d’aglio in una padella antiaderente, sfumate con il vino bianco o vernaccia, salate e versate il prezzemolo sminuzzato.

Fate raffreddate, tagliate a pezzetti.

In una ciotola versate i pomodorini, il tonno precedentemente scolato, il mais, le zucchine rosolate e le uova, aggiungete il basilico spezzettato e le olive nere tagliate a striscioline.

Cuocete i malloreddus in acqua bollente salata rispettando i tempi riportati sulla confezione.

Scolate, amalgamate con tutto il condimento, aggiungete un giro d’olio evo, il succo di un limone biologico e una spolverata di peperoncino fresco.

Vi auguro una buona preparazione, un buon appetito e vi aspetto alla prossima ricetta.

 

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento