Fregola alle zucchine e fiori di zucca

 

La fregola, un piatto semplice, tradizionale, molto antico. Chi mi segue sa chè la preparo un pò in tutti i modi, in base alla stagione, dai funghi al radicchio, dal muggine  ai carciofi ed oggi è la volta delle zucchine e fiori di zucca. Entrambi raccolti nell’orto, quindi oltre che a km 0 anche biologici, freschi, raccolto la mattina per creare un piatto sano, saporito e nutriente.

Direi un piatto totalmente sardo, la fregola piccola “La casa del grano”, azienda leader nel settore delle paste tradizionali sarde con 60 anni di esperienza che produce la fregola rispettando l’antica tradizione.

Ingredienti (4 persone):

400 g fregola piccola La casa del grano

2 zucchine chiare medie

12 fiori di zucca freschi

80 g pancetta affumicata

1/2 cipolla di tropea

prezzemolo

pepe

sale

1 l brodo vegetale

Ingredienti per il brodo vegetale:

1 l acqua

1 cipolla

2 pomodori secchi

1 carota

1 patata

1 gambo di sedano

prezzemolo q.b

sale grosso

Preparazione:

Per prima cosa preparate il brodo vegetale ponendo 1 litri di acqua in una pentola, aggiungete un pugno di sale grosso, una carota, una cipolla, pomodori secchi, prezzemolo, e fatelo raffinare per circa 45 minuti.

Spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele a metà e dopo in un’altra metà come a spicchi piccoli.

Sbucciate una cipolla di Tropea, tagliatene metà e sminuzzatela, fatela appassire in un giro d’olio evo e non appena sarà imbiondita aggiungete la pancetta, fate rosolare bene e aggiungete le zucchine, salate e fate cuocere a fiamma bassa per 8 minuti.

Tagliate i fiori di zucca, eliminate il picciolo, passateli sotto l’acqua e apriteli completamente, asciugateli con carta da cucina e poi tagliateli a striscioline.

Aggiungete una parte di fiori di zucca e fate cuocere insieme alle zucchine.

Versate la fregola e fate tostare qualche minuto come se fosse un risotto, aggiungete mestoli di brodo e mescolate bene, ripetete ogni qual volta il brodo sia completamente assorbito e girate bene fino al termine della cottura. Qualche minuto prima del termine della cottura versate sopra i fiori di zucca che avevate tenuto da parte. Aggiungete il pepe, una spruzzata di prezzemolo e servite.

Vi auguro una buona preparazione e come sempre vi dò appuntamento al prossimo articolo.

 

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento