Biscotti alla crema pasticcera

Qualche mese fa mia mamma assaggiando dei dolcetti che avevo preparato mi ha detto che le ricordavano dei dolci che suo padre le comprava la domenica mattina quando era molto piccola.

Il profumo, il sapore l’hanno riportata indietro nel tempo, l’unica cosa diversa era la forma, lei non si ricordava il nome perché da anni nessuno li prepara più.

Si ricordava dei dischi di biscotto che all’interno avevano una delicata crema pasticcera che profumava e aveva un gustoso sapore di limone.

Così qualche settimana dopo ho preparato una pasta frolla delicata, utilizzando della vaniglia, ho raccolto dei limoni dall’orto, pulito accuratamente la buccia e ho preparato la crema pasticcera versando anche qualche goccia di limone.

Era mattina molto presto, mi sono messa all’opera, li ho realizzati e gli e li ho portati, devo dire che vedere il suo sguardo che riviveva quei momenti d’infanzia mi ha fatto felice.

Voglio condividere con voi questa semplice ricetta che magari potete preparare per i vostri genitori e perchè no farla conoscere anche ai più piccoli.

Ingredienti per la frolla:

250 g farina 00

150 g margarina vegetale

100 g zucchero

1 uovo intero

la scorza di un limone non trattato

1 bacca di vaniglia

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera:

500 ml latte parzialmente scremato (latte senza lattosio o vegetale)

1 limone di cui userete la buccia

2 uova intere

150 g zucchero semolato

80 g farina 00

Per la decorazione:
granella di nocciola o pistacchio

zucchero a velo

Codette di cioccolato

Preparazione:

Tagliate a pezzetti la margarina (è importante che sia tenuta fuori dal frigo da 2 orette circa).

In una spianatoia versate la farina 00 a fontana in cui avete setacciato il lievito, aprite la bacca di vaniglia e prelevate i semi, aggiungeteli così all’impasto poi la margarina a cubetti, l’uovo intero, lo zucchero, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone.

Impastate il tutto velocemente, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti circa.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera.

Scaldate il latte con la scorza del limone. Lavorate con una frusta lo zucchero con le uova e aggiungete la farina precedentemente setacciata.

Quando il latte bolle toglietelo dal fuoco, eliminate la scorza del limone, versate il composto di zucchero, uova e farina e con una frusta mescolate energicamente.

Ponete il latte sul fuoco, girate  con la frusta per evitare la formazione di grumi e fate cuocere per 3 minuti a fiamma bassa. Lasciate raffreddare bene.

Decorso il tempo di riposo  infarinate il piano di lavoro, stendete la pasta con il mattarello e con un taglia pasta tondo ricavate dei cerchi.

Fate cuocere per alcuni minuti a forno precedentemente preriscaldato a 180° funzione ventilata.

Fate cuocere per 10/12 minuti fino a che non avranno raggiunto la giusta doratura.

Sfornate, fate raffreddare e poi con l’aiuto di una spatolina create un bello stato di crema pasticcera.

Su un piatto disponete la granella o di pistacchi o di nocciola (a seconda del vostro gusto personale)oppure delle codette al cioccolato, fate rotolare il biscotto farcito come se fosse una ruota in modo tale da avere una farcitura uniforme.

Spolverate lo zucchero a velo e portate in tavola.

Ottimo dolce domenicale da far gustare ai vostri genitori e ai bambini.

Vi auguro una buona preparazione e come sempre vi invito a lasciare un commento sotto l’articolo e a seguire le pagine Instagram e Facebook per essere sempre aggiornati sulle ultime ricette.

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento