Torta alle pere e amaretti

In questo settembre che sa di Luglio ho voluto creare questo dolce, una torta che unisce le “perine estive” (frutto tipico con raccolta fra agosto e settembre) e l’amaretto dal suo inconfondibile sapore di mandorle amare che ci rimanda all’autunno, momento in cui abbandoniamo i dolci freschi e rinfrescanti alla ricerca di qualcosa che riscaldi le giornate.

Ho utilizzato il lievito biologico “bioSun” S.Martino per dolci e salati che rende l’impasto soffice e, rafforza l’aroma dell’amaretto e rende la torta leggerissima. E’ inoltre certificato come prodotto vegano.

Ingredienti:

  • 6 pere
  • 90 g amaretti
  • 130 g zucchero di canna
  • 100 g margarina vegetale
  • 1 vasetto da 125 g di yogurt (senza lattosio)
  • 3 uova intere
  • 250 g farina 00
  • 2.5 cucchiai di liquore all’amaretto
  • 1 bustina di lievito bioSun S.Martino
  • zucchero a velo San Martino

Preparazione:

In planetaria lavorate le uova con lo zucchero di canna per almeno 8 minuti, aggiungete lo yogurt, il liquore all’amaretto e il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Amalgamate bene il tutto fino a formare un composto liscio.

Accendete il forno a 180° con funzione statica.

Dopo aver setacciato la farina unitela a poco a poco al composto e dopo aggiungete il lievito bioSun S.Martino.

Tagliate a pezzetti con un coltello gli amaretti, e aggiungeteli al composto. Lavate le pere, tagliatele a pezzetti e unite con una spatola all’impasto.

Imburrate e infarinate una teglia tonda da 24cm e versate il composto.

Infornate e fate cuocere per 45 minuti a 180° con funzione statica.

Sfornate,fate raffreddare e cospargete con lo zucchero a velo.

Accompagnate un buon caffè ad una bella fetta di torta dal sapore delicato di  pere e amaretti e renderete il vostro risveglio dolce e piacevole…

Auguro a tutti voi una buona preparazione e vi dò appuntamento al prossimo articolo…

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento