Lasagne bianche con le zucchine

Siamo entrati nel vivo del mese delle zucchine, il raccolto raggiunge l’apice in pieno giugno e le possiamo gustare nei modi più svariati, ripiene, con la pasta, con la fregola, risotto, rosolate con il formaggio filante, grigliate, in carpione, con la focaccia e chi più ne ha più ne metta.

Fin da bambina attendevo il periodo in cui piantava le piantine e mi piaceva raccogliere da prima i fiori di zucca ( che per altro adoro) e poi le zucchine che crescevano tantissimo di giorno in giorno.

Negli anni le ho cucinate nei modi più svariati, mi piace il loro sapore delicato che richiama l’inizio dell’estate.

Ingredienti:

sfoglie per lasagne (fresche o secche)

3 zucchine verdi

100 g pancetta affumicata a cubetti

1 mozzarella

1/2 cipolla

olio evo

1 spicchio d’aglio

Ingredienti per la besciamella:

1 l di latte (senza lattosio)

100 g burro

100 g farina

1 pizzico di sale

noce moscata

Preparazione:
Lavate e spuntate le zucchine, una affettatela per la lunghezza in maniera molto sottile e dopo aver spennellato l’olio evo sulla bistecchiera grigliatele bene da entrambi i lati e salate. Un’altra più una metà tagliatela a cubetti.

Rosolate la cipolla e l’aglio in un filo d’olio evo, aggiungete la pancetta affumicata a dadini, fate rosolare bene e aggiungete le zucchine a cubetti, proseguite la cottura a fuoco medio per 10 minuti circa, salate, aggiungete il pepe.

Con una grattugia a fori grandi grattugiate la metà zucchina e tenetela da parte.

Preparate la besciamella facendo scaldare il latte in una pentola antiaderente, invece in un’altra pentola a parte (sempre antiaderente) sciogliete il burro, non appena sarà ben sciolto spegnate il fuoco e versate a pioggia la farina precedentemente setacciata, con l’aiuto di una frusta amalgamate energicamente evitando la formazione di grumi.

Accendere nuovamente il fuoco a fiamma bassa e fate dorare bene.

Versate a filo il latte caldo poco alla volta e amalgamate bene con la frusta fino a che non si sarà ben addensato. Fate cuocere per 4/5 minuti a fiamma bassa.

Imburrate una teglia da forno e fate un primo strato di besciamella,disponete le zucchine grigliate in maniera ordinata, la mozzarella a pezzetti e poco poco di zucchina e pancetta a cubetti, disponete un primo strato di lasagne a cui seguirà un’abbondante strato di besciamella, zucchine a cubetti, zucchina grattugiata e mozzarella, procedete così per altri due strati.

Alternate lo strato di zucchine grigliate con quelle grattugiate.

L’ultimo strato dev’essere ricco, oltre la zucchina a cubetti in abbondanza con la pancetta, abbondate di quella grattugiata.  A piacere potete dare una spolverata (anch’essa abbondante) di pecorino sardo.

Ricordatevi di preriscaldare il forno a 200° con funzione statica.

Infornate, fate cuocere per 30 minuti, per i primi 20 coprite con la carta alluminio, gli ultimi dieci minuti fate dorare bene.

Sfornate, fate leggermente raffreddare e porzionate.

Vi auguro un buon appetito e vi aspetto alla prossima ricetta.

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento