Caffè freddo

Che sia estete o inverno, caldo o freddo, sole o neve il caffè è una bevanda che non può mai mancare nelle nostre giornate.

Chi lo predilige classico fatto con la moka, che appena ti svegli rilascia delicatamente quell’aroma deciso, forte che ti fa sentire tutto il piacere di gustarlo. Chi fatto con la macchinetta, chi ama l’espresso del bar, ad ogni modo anche d’estate non vi possiamo fare a meno.

Per tradizione in estate lo si prepara sotto forma di crema con l’aggiunta di panna montata, con la granita, o semplicemente freddo con una delicata e soffice schiuma.

Ingredienti:

  • 3 tazzine di caffè
  • 2 cucchiai di zucchero semolato (se preferite zucchero di canna grezzo)
  • 8 cubetti di ghiaccio

Preparazione:

Preparate il caffè come da vostra abitudine, o con la classica moka o con la macchinetta, vi consiglio di pressarlo bene affinché il caffè risulti un pò forte e deciso in quanto i cubetti sciogliendosi lo annacqueranno un pò.

Zuccheratelo quando ancora è ben caldo, giratelo bene e fatelo raffreddare.

Prendete un frullatore a bicchiere o a immersione (in base a quello che avete, eventualmente va bene anche un mixer con le lame larghe), versate per primo il caffè, aggiungete i cubetti di ghiaccio e azionate per 5 minuti.

Il risultato è un bel caffè freddo con un soffice cremina come al bar.

Potete conservare il caffè in frigo e sorseggiarlo in qualsiasi momento della giornata.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, vi consiglio di leggere anche l’articolo della crema al caffè e scrivetemi eventuali suggerimenti nei commenti.

 

 

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio Acconsento