Patate sabbiate

0 42

Le patate sono un alimento che non mancano mai nelle dispense di tutti noi. Si prestano bene ad accompagnare dei secondi piatti di carne, di pesce. Possiamo farle arrosto o bollite, fritte o in tegame o addirittura per ottimi purè.

Questa ricetta potete realizzarla anche per il pranzo domenicale per accompagnare l’arrosto. Il rosmarino darà il suo tocco di sapore, e arricchirà una delicata panatura.

 Ingredienti: (per 4 persone)

  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • 100 g pangrattato
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 spicci d’aglio
  • olio evo q.b
  • sale

Preparazione:

Pelate le patate e tagliatele a cubetti regolari, lessatele in acqua bollente salata per 5-6 minuti dall’ebollizione. Scolatele e lasciatele raffreddare.

Tritate finemente il rosmarino e mescolatelo in una ciotola con il pangrattato, il sale e se desiderate l’erba cipollina.

Passate le patate a cubetti nel composto di pane e aromi così da ricopririli bene, impanandoli.

In una padella versate l’olio evo, fate leggermente scaldare e rosolate due spicchi d’aglio.Quando saranno ben dorati eliminateli.

Versate le patate facendo attenzione a farne un bello strato, livellatelo bene (come quando versate il composto di una torta nella teglia).

Fate cuocere a fuoco lento per una decina di minuti fino a che non si saranno ben dorati, girate con un cucchiaio di legni n modo da far dorare bene tutti i lati. Regolate di sale.

Se desiderate per rendere il tutto più gustoso spolverate a pioggia del pecorino romano, coprite con il coperchio e fate cuocere per soli due minuti. Le patate saranno dorate e filanti.

Vi auguro una buona preparazione buon appetito e come sempre vi dò appuntamento al prossimo articolo.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More